News

20-23 September 2014

DÜSSELDORF - GERMANY

HALLE 16, STAND 16C04

 

 

 

Divisioni

PANEL
EDGE
PROFILE
WINDOWS
Operazione/Progetto finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020

 

 

Operazione/Progetto finanziato nel quadro del
POR FESR Toscana 2014-2020

 

Project co-financed under Tuscany
POR FESR 2014-2020

 
Progetto WHITe FIN: SVILUPPO NUOVI PROCESSI DI FINITURA

Il progetto ha portato allo studiosviluppo di un impianto innovativo,  per la verniciatura di profili in legno e di elementi di parquet con la possibilità di utilizzare tecniche di essiccazione di vernici, costituite da forni ad aria calda ad anello chiuso e forni UV con tecnologia a lampade LED.

Al fine di raggiungere questo ambizioso obiettivo generale il progetto di ricerca ha perseguito due principali obiettivi identificabili in:

1- Studio e sviluppo di moduli costituenti una linea per la verniciatura dei singoli profili in legno la quale, presi i listelli grezzi, sia in grado di effettuare tutte le lavorazioni fino ad arrivare al prodotto finito.

Lo studio, la progettazione e la realizzazione dei singoli prototipi ha previsto ricerche mirate ed approfondite soprattutto per quanto riguarda il sistema di essiccazione con tecnologia UV a lampade LED ed il sistema di essiccazione ad anello chiuso.

2- Studio sulle varie tipologie di vernici, sulle loro caratteristiche e sulle diverse metodologie di essiccazione. Sperimentazione sulla tenuta ed applicabilità delle vernici e sulla funzionalità e la rispondenza dei prototipi alle specifiche di progetto.

Gli obiettivi sono stati quelli di riuscire ad individuare le proprietà meccaniche/fisiche delle vernici adatte sia al parquet che ai profili in legno, in grado di migliorarne la resistenza e la finitura superficiale.  Sono state studiate tecniche di essiccazione in grado di non provocare un eccessivo riscaldamento del legno (come succede nei forni attuali ad aria calda), in modo da eliminare il possibile svergolamento del listello, tramite la riduzione dei tempi di asciugatura (ricorso a lampade a tecnologia LED a media/alta potenza). E’ stato realizzato un forno ad anello chiuso con ricircolo della stessa aria, che ha permesso risparmi energetici evidenti a zero emissioni ambientali.

La progettazione ha riguardato il sistema di movimentazione (in gergo definito “sciablona”) adibito al sostegno ed al trasporto lungo la linea di pezzi di dimensioni lunghe ed estremamente ridotte che lasci le superfici degli elementi libere, in posizione corretta per essere lavorate (possibilità di raggiungere con la vernice tutti i punti del listello senza creare delle zone d’ombra). La progettazione della linea ha previsto anche lo studio di due sistemi di essiccazione con tecnologia tradizionale ad aria, ma senza emissioni in ambiente grazie al ciclo chiuso, in grado di lavorare a temperature contenute ed un sistema UV a lampade LED.

E’ stato inoltre studiato un particolare sistema di protezione da polveri e solventi delle schede elettroniche presenti sulla linea.In questa attività di studio e progettazione della linea di verniciatura di profili in legno i partner CELDI, CASSIOLI in collaborazione con MAKOR hanno contribuito in maniera sostanziale alla definizione del progetto sia della parte elettronica che di quella meccanica per la realizzazione di schemi elettrici ed unifilare attraverso il  posizionamento dei componenti all’interno dei quadri, dimensionamento dei quadri elettrici e la definizione dei cablaggi da utilizzare nella fase successiva di realizzazione dei prototipi.

 

La ricerca su tipologie e caratteristiche delle vernici e su innovativi metodi di essiccazione ha riguardato inizialmente lo studio dello stato dell’arte della tecnologia UV LED allo scopo di ottimizzare il processo attualmente esistente costituito da lampade UV tradizionali L’attività è proseguita con lo studio riguardante la distribuzione delle temperature, dell’umidità e dell’irraggiamento all’interno del forno prototipo ad aria ad anello chiuso al fine di migliorare il processo di essiccazione delle vernici su legno e di ottimizzare il consumo energetico.E’ stato quindi condotto uno studio sui metodi di finitura superficiale del legno in grado di conferire al manufatto particolari proprietà. In seguito allo studio sono state condotte prove di laboratorio sui prodotti forniti dal Parchettificio Toscano, al fine di perseguire le seguenti proprietà sul legno:

- Proprietà antibatteriche

- Proprietà antiscalfitura/antiusura

- Protezione dai raggi UV

- Trattamento plasma al fine di migliorare l’assorbimento della vernice sulla superficie del legno.

 


 

 
OPEN HOUSE TRIVENETO 16-21 Giugno 2016
 
 
 
Xylexpo 24-28 May Milano ITALY
 
 
 
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 5 di 20

Scegli Lingua

  • English
  • Italian
  • Spanish
  • Francais
  • Russian
  • Simplified Chinese
  • Polish

Cerca

Login Form


Password dimenticata?
Registrati

Informativa cookie

Leggi

Assistenza

Nessuna Immagine

Social Networks

Chi è Online

MAKOR s.r.l. - via Casalpiano, 9 Sinalunga (SI) 53048 Italy - Ph. 0039 0577 634011 - Fax 0039 0577 634080 - P.I. 01112360522 - Powered by BRT Consulting